Seconda tappa Campionato Italiano Supermoto: Malone vince anche a Ottobiano

Domenica 9 maggio, si è disputata la seconda tappa di Campionato Italiano Supermoto presso la pista di Ottobiano (PV), in concomitanza con il Campionato Regionale Lombardia, Piemonte, Liguria.


E’ stato l’ennesimo week end vincente per il team. Nella categoria S4, Marco Malone è riuscito a dare il meglio in una pista a lui poco nota. Dopo le qualifiche della mattina, che lo hanno fatto partire dalla terza posizione, in gara 1 è scattato davanti a tutti e ha mantenuto la leadership fino alla bandiera a scacchi e strappando inoltre un 56.776 come miglior tempo assoluto. In gara due, Marco è partito mantenendo la terza posizione ma ha tallonato subito il duo di testa Sanchioni-Vandi. E’ poi riuscito ad avere la meglio su Vandi e ha concluso secondo a 0.186 millesimi da Sanchioni. Malone ha chiuso con il primo posto di giornata e guida la classifica di Campionato con 200 punti di distacco da Sanchioni.


Domenica positiva anche nella categoria S3, con Giacomo Bolognesi che ha concluso gara 1 in seconda posizione. Un po’ piu’ attardato in gara 2 con il quinto posto, ma è comunque riuscito a salire sul terzo gradino del podio di giornata.


Nota di merito anche allo Junior Andrea Benvenuti: dopo il settimo tempo nelle qualifiche, Andrea è riuscito a conquistare un quinto posto in gara due e un settimo in gara due. Benvenuti ha concluso con il sesto posto di giornata.



Da segnalare anche i piazzamenti dei piloti impegnati nel Campionato Regionale:

Categoria S4 quarto posto per Fabiano Bartoli, quattordicesimo posto per Lorenzo Surace, sedicesimo posto per Paolo Volpi

Categoria S2 quattordicesimo posto per Alessandro Lauri


Commenta cosi’ la Team Principal Gilda Benazzi:’’Siamo riusciti a fare bene anche ad Ottobiano dove abbiamo svolto meno test rispetto che ad Ortona. Malone è riuscito a trovare il giusto feeling anche in questa pista. Bravi anche Bolognesi e Benvenuti che si sono riscattati dalla gara precedente. Adesso una breve pausa ma senza perdere la concentrazione per la tappa di Viterbo il prossimo 6 giugno’’.


Ph. Marco Rimondi

Recent Posts
Archive