Primo Round Campionato Italiano Supermoto ad Ortona (CH).

Domenica 12 luglio, dopo il lungo stop forzato, è finalmente partito il Campionato Italiano Supermoto dalla splendida cornice del Circuito Internazionale D’Abruzzo ad Ortona (CH).

Nel pomeriggio le gare sono state trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube e Facebook di Offroad Pro Racing con un notevole riscontro da parte del pubblico.

Nella S1, la classe regina, i tre alfieri Borella #20, Filippetti #97 e Bartolini #5 sono scesi in pista motivati e concentrati.

Nelle prove ufficiali della mattina, una scivolata nel tratto off road non ha permesso di dare il meglio a Borella che si è dovuto accontentare del settimo tempo, preceduto dal compagno di squadra Filippetti; nona posizione in griglia di partenza per Bartolini.

Nella prima gara, Borella è partito deciso, superando subito alcuni dei suoi avversari e piazzandosi in quinta posizione. Ha poi concluso con la sesta posizione. Settimo posto per Filippetti e ottavo per Bartolini.

In gara due, Borella è di nuovo partito bene, guadagnando subito il sesto posto che ha mantenuto fino alla fine. Ottavo posto per Filippetti e dodicesimo per Bartolini, incappato in una caduta nell’ingresso del tratto sterrato che ha compromesso la prestazione.

Edgardo Borella commenta cosi’ la prima uscita di stagione:” La scivolata nella terra durante le prove cronometrate mi ha fatto perdere un po’ la concentrazione e non sono andato oltre il settimo tempo.In gara 1, ho smarcato bene i miei avversari posizionandomi in quinta posizione, ma a causa di un calo fisico, ho concluso sesto.

In gara 2, sono partito bene e ho mantenuto la sesta posizione fino alla fine.

Ringrazio tutto il mio team, gli sponsor e ci prepariamo ancora di più per la prossima tappa il 23 agosto a Latina”.

Filippetti aggiunge:”Conclusa la prima tappa degli Internazionali d’Italia con una settima posizione nella classifica internazionale e una quarta nella classifica italiana. Diminuisce ogni anno il gap dai primi, ma non basta. Ci rimettiamo al lavoro a testa bassa per la prossima gara.”

Nella categoria S4, uno scatenato Iacopo Arduini #05 ha conquistato entrambe le manches con sorpassi degni della Moto Gp sul compagno di categoria Kevin Vandi. Iacopo partiva con il quinto tempo in griglia dopo le prove cronometrate del mattino. In gara uno, dopo la caduta di Malone in prima posizione, si è ritrovato al comando e ha saputo tenere alle sue spalle Vandi.

In gara due, si è subito portato in seconda posizione per poi guadagnare la testa della corsa a suon di sorpassi sempre sul rivale Vandi. Ottimo inizio di campionato.

Arduini commenta cosi la gara:”E’ stato un week end faticoso, il livello dei miei avversari è molto alto. Nelle prove cronometrate non ho espresso tutto il mio potenziale ma ho recuperato in gara con una buona partenza che mi ha permesso di stare davanti e imporre il mio ritmo, contrastando gli attacchi di Vandi. Ringrazio tutto il mio team per la moto che mi ha messo a disposizione, e ringrazio anche Tiziano Monti per le sospensioni, tutti gli sponsor tra cui Seven Solution, Officina Cosmi, Chalet del Mar e X-lite’”.

In S3, il giovane Giacomo Bolognesi #31 è partito bene con una seconda posizione nelle crono.​​ Giacomo non è stato molto fortunato durante le due manches: in gara uno, dopo una buona ​​partenza e mentre si trovava in testa, è incappato in una caduta nel tratto off road che lo ha fatto concludere in quarta posizione.​​

In gara due, mentre era in lotta per la prima posizione, una nuova caduta sempre del tratto di fuoristrada lo ha fatto concludere quinto.

Nella S5, il veterano del team Marzio Ravaioli #64 si è dovuto accontentare di un quinto posto di giornata a causa di problemi tecnici. Dopo il quarto tempo nelle crono, è stata sostituita la moto e, come da regolamento, è partito in ultima posizione nella griglia. Ha concluso la prima manches in quinta posizione e in quarta la seconda.

Il team manager Nicola Ferranti commenta cosi’ questa prima domenica di gare:” Ringrazio i nostri piloti e i membri del team per il lavoro svolto fino ad ora, i nostri sponsor e tutti i tecnici che ruotano intorno a noi. Siamo alla prima di Campionato e la strada è ancora lunga.

Dobbiamo rimanere concentrati sugli obbiettivi e continuare a lavorare al meglio mantenendo quella positività che ci caratterizza.”

Prossima tappa 23 Agosto presso il Circuito ‘Il Sagittario’ di Latina.

Ph. Marco Rimondi

Recent Posts
Archive
  • YouTube - Bianco Circle
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

©2020 by FRT RACING 2 di Gilda Benazzi. Proudly created with Wix.com